mercoledì 26 settembre 2012

VOTAZIONI


MANI PULITE 


Pulizia e Finanziamento ai Partiti

 

Nell’aprile del 1993 un referendum riuscì a far abrogare, il finanziamento pubblico ai Partiti, nel 1994 in occasione delle votazioni, con la dicitura, rimborsi elettorali si fa rientrare dalla finestra con il consenso di tutti i partiti, quello che era stato abrogato con un referendum.

La motivazione, dopo lo scandalo tangentopoli fu: se lo stato, si fa carico delle spese elettorali dei partiti, si evita, con un controllo accurato, che Onorevoli o uomini che si dedicano alla politica vengano concussi, o come per l’inchiesta di mani pulite, si proponessero forme di ricatto e/o taglieggiamento.


Con il senno del poi, mai previsione fu la più funesta, i Socialisti con Bettino Craxi non sono niente rispetto quello che oggi stiamo scoprendo, grazie ad una stampa che con le sue indagini, riesce a far emergere tutte le magagne e le malversazioni compiute e grazie a quegli uomini definiti antipolitici, ma che ci stanno facendo aprire gli occhi.

Per parafrasare un famoso detto: Dio salvi il Re e il suo Popolo, tempi oscuri e miserabili si profilano all'orizzonte, parlano di primarie, ma sono sempre i soliti notabili che si vedono nelle liste elettorali e scelgono in che regione o provincia presentarsi e in che graduatoria collocarsi per essere certi di riconquistare la loro paga di soli 20000 € mensili più gli annessi e connessi.

Spero e mi auguro, che il web funzioni alla grande e che il passaparola cui spero aderiscano più cittadini sia, non votate le liste dove sono presenti uomini di qualsiasi partito che sostengono di essere all’oscuro dei fatti elencati, ma che cantavano (aggiungi un posto a tavola perché ci sono, anchio), non votiamo uomini che hanno pendenze penali e che sono indagati, se abbiamo questo coraggio un passo avanti lo faremo senzaltro.

Una domanda semplice e ingenua, perché non si riesce a sapere e vedere le buste paga complete, in tutte le voci, degli onorevoli e dei ministri ? sono o non sono uomini con un incarico pubblico, forse vogliono nascondere delle verità scomode ? perché non fanno vedere il loro Conto Corrente ? le loro proprietà, i loro investimenti.

 

 

Massimo D’Agostini


Nessun commento:

Posta un commento

Scrivi quello che vuoi, nel modo più decente possibile, dimmi cosa ne pensi e possibilmente dammi ragione.