venerdì 9 dicembre 2011

Adelino1951

È morto il Re; Viva il Re!

Ingrandisci testo Riduci testo  |   Versione stampabile Stampa  |   Invia articolo a un amico Invia   |   Scrivi alla redazione Scrivi
immagine di separazione
Egregio Direttore,finalmente è caduto il responsabile di tutto questo

sfacelo! Ma con gli uomini che ci sono, che desiderano prendere il posto del Re, “io speriamo che me la cavo” (scrivevano i bambini del maestro
Napoletano Marcello D’Orta).Lacrime e sangue prometteva un illustre statista e Mario Monti con il suo “uomo” di fiducia Emma Bonino e con tutti gli uomini e donne che lui conosce e che meritano rispetto e fiducia, può fare la differenza.Se ha il coraggio, e non ne dubito, le riforme come la Patrimoniale, la Scuola, la Sanità, il Mercato del Lavoro e finalmente il Conflitto di Interessi come il Monopolio televisivo e giornalistico debbono essere affrontati e risolti.Così come l’annoso problema del sovrannumero dei Parlamentari, delle indennità e delle pensioni a loro dedicate: spero sia risolto prima della prossima legislatura!Per non parlare dei doppi e tripli incarichi, delle auto Blu, dei Porta borse e degli Avvocati voltagabbana che pullulano in Parlamento.Se cosi sarà, avremo ancora una speranza. Vada avanti Mario Monti e ci dia la dignità che ci spetta dopo secoli di storia.Saluti

13/11/2011
Massimo D’Agostini

Nessun commento:

Posta un commento

Scrivi quello che vuoi, nel modo più decente possibile, dimmi cosa ne pensi e possibilmente dammi ragione.